Purtroppo ti amo

Classé dans : Photographie | 0

Tu cosa fai nella vita ?

Faccio il fotografo !

Bello ! Quindi fai anche i battesimi e i matrimoni ?

IO TI ODIO.

 

Federico Pacini é un fotografo senese che nasce come dj, fa relazioni internazionali e poi alla fine decide di sbattersene di tutto e di essere un FOTOGRAFO !

Lo conobbi quando avevo appena 21 anni, ero piena di complessi ed una sola voglia: finire l'università. Detestai sin da subito il suo modo di fare arrogante. Ma a quell'epoca non conoscevo ancora il significato dell'aprirsi all'altro. E' proprio il Pacini ad avermi insegnato cosa vuol dire.

Pacini & me

All'epoca aveva già cambiato rotta e  da una passione sfrenata per una fotografia di ritratto e di dettaglio era passato al più ampio respiro delle fotografie in spazi aperti o di opere architetturali. Sintomo di una crescita, di un cambiamento. Di una nuova voglia di più ampi respiri.

Tutti al circo !

Ho letteralmente adorato la serie Circus di cui possiedo anche una fotografia appositamente tirata come regalo per la mia laurea. Adoro Circus per i giochi di luce e le inquadrature abbozzate del Pacini. Hai l'impressione di essere al circo come una specie di maniaco spione che non ha alcun diritto di esser là a guardare come spettatore. In fin dei conti alle volte la vita è così: che diritto hai di essere spettare-giudice ?

Mi prende tanta nostalgia quando penso alle avventure col Pacini: girammo sotto la pioggia per un giorno intero tutte le gallerie fotografiche di Firenze, per non parlare dei servizi fotografici alla fiera del libro di Siena e ancora le mostre...Mi manca non essere più la sua socia, si noi eravamo soci della Clinica del Malessere...forse lo siamo ancora ?

Purtroppo ti amo

Il suo ultimo libro Purtroppo ti amo, lo tengo come una reliquia sul mio comodino. Mi ricorda ogni mattina che il mondo è bello perché puoi permetterti di essere chi vuoi, come vuoi, quando vuoi. Nel libro c'é tutta la bellezza malinconica dei sobborghi malandati e felici di Siena. Dove le onerose regole della società sembrano lasciar posto a cil che siamo. Ancora una volta sei spettatore, ma che diritto hai di essere giudice ?

Purtroppo ti amo é Federico Pacini. Quello stesso Pacini che fotografa gli interni di un ex-ospedale psichiatrico. Quel Federico che vede nelle case di riposo la scenografia perfetta per rubare uno scatto e per ricordarci cil che presto saremo o non saremo più.

La fotografia di Federico va vissuta ed è un peccato descriverla anche se pure il Wall Street International lo ha fatto...a che servono le parole quando puoi perderti in quegli spazi abbandonati, ma pieni di vita ?

Socio, anche io...purtroppo, TI AMO !

Sharing

facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

Laissez un commentaire